Nuova ordinanza Acquaroli: nella provincia di Ancona altri comuni in zona arancione

Nuova ordinanza Acquaroli: nella provincia di Ancona altri comuni in zona arancione
Password Magazine INTERNO

– Entrano in ZONA ARANCIONE i comuni di Ancona, Jesi, Osimo, Senigallia, Falconara Marittima, Filottrano, Staffolo, Serra de’ Conti, Polverigi, Cupramontana, Camerata Picena, Monte San Vito, Maiolati Spontini, Chiaravalle, Ostra, Loreto, Sirolo, Sassoferrato, Castelplanio e Castelfidardo.

– Oltre a Jesi, altri comuni della provincia di Ancona entrano in zona arancione con provvedimento regionale.

– Tutti gli altri comuni restano in ZONA GIALLA

Per la zona arancione valgono le regole contenute nel DPCM nazionale. (Password Magazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (57 casi rilevati), contatti in setting domestico (94 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (174 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (15 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (5 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (23 casi rilevati), screening percorso sanitario (2 casi rilevati) e 2 casi fuori regione. (Vivere Ancona)

Tra queste, la chiusura di bar e ristoranti anche a pranzo e il divieto di spostamenti tra comuni se non motivi di necessità. Osimo, se la soluzione di creare restrizioni più forti dovesse essere avallata dal Ministero, dovrebbero passare in zona arancione (Cronache Maceratesi)

Tutti gli altri comuni, riporta sempre il Governatore "restano in zona gialla Così Francesco Acquaroli, il presidente della Regione ha annunciato il passaggio a zona arancione di 20 comuni marchigiani che hanno visto crescere in modo evidente i dati sul contagio da Covid 19. (il Resto del Carlino)

Coronavirus Marche: crescono i contagi, i malati e le vittime, anche in provincia di Fermo

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (57 casi rilevati), contatti in setting domestico (94 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (174 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (15 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (5 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (23 casi rilevati), screening percorso sanitario (2 casi rilevati) e 2 casi fuori regione. (Vivere Senigallia)

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (17 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (39 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). (QDM Notizie)

In provincia di Fermo i nuovi casi passano da 112 a 189 e sono 1.066 (6,7%) le persone in Isolamento. La provincia di Ancona passa da 1.305 a 1.451 nuovi casi ed ha attualmente 8.352 persone in isolamento, il 52,8% del totale. (Vivere Fermo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr