Campagna vaccinale in Puglia, nuova infornata di vaccini: arrivate altre 141mila dosi Pfizer. Superato tetto di 1,4 mln di sieri inoculati

La Gazzetta del Mezzogiorno ECONOMIA

ono state consegnate in Puglia circa 141mila dosi Pfizer, che si vanno a sommare alle circa 28mila rimaste in giacenza nei magazzini.

Con la distribuzione di oggi, salgono a circa 1.725.000 le dosi di vaccino anti Covid che la Puglia ha ricevuto dal 27 dicembre del 2020.

Il prossimo carico, ora, è atteso per l’11 maggio, quando Moderna dovrebbe distribuire 24.300 dosi, il giorno successivo, invece, Pfizer porterà in Puglia altri 141mila sieri

(La Gazzetta del Mezzogiorno)

Ne parlano anche altre fonti

In realtà la Puglia avrebbe potuto diventare gialla dalla scorsa settimana, ma la zona rossa delle scorse settimane e i ricoveri in terapia intensiva non lo hanno permesso Anche la nostra regione, insieme a tutto il resto d’Italia sembra poter passare finalmente in zona gialla, dopo la mancata promozione della scorsa settimana. (StatoQuotidiano.it)

Sono stati registrati 27 decessi: 4 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 8 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Aggiornamento odierno sull’epidemia covid, bollettino regionale (i numeri dei precedenti giovedì). (La ringhiera)

Calo dei nuovi contagi, numero dei guariti in netta salita, accelerazione della campagna vaccinale, diminuzione dei pazienti ricoverati negli ospedali e nelle terapie intensive. Si resta ancora in bilico, per ora, tra l’arancione attuale e il giallo che potrebbe essere applicato a partire dal 10 maggio. (Grottaglie in rete)

Registrati altri 27 decessi: 4 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 nella Bat, 8 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. (BariToday)

Il dato per quanto riguarda gli over 65 non è negativo, anche se è più basso rispetto alle altre coorti", commenta Ferro. "La copertura è superiore al 90% tra gli over 80 e sopra l'80% tra gli over 70. (il Dolomiti)

Grazie alle nuove consegne di vaccini, a breve anche in Puglia verranno aperte le prenotazioni per gli under60. E' probabile che già dalla prossima settimana le agende vengano aperte (SanteramoLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr