Sicilia zona gialla dal 10 maggio, le regole, via libera ai ristoranti

Sicilia zona gialla dal 10 maggio, le regole, via libera ai ristoranti
Quotidiano di Sicilia INTERNO

Il dato della seconda settimana consecutiva è quello più importante, visto che per passare in una fascia meno restrittiva, ci vuole un miglioramento di almeno 14 giorni.

La scorsa settimana c’erano diverse province sopra o in prossimità dei 200 casi ogni 100 mila abitanti, mentre oggi sono tutte abbondantemente al di sotto

Il numero dei guariti (180.055) è cresciuto di 7281 rispetto alla settimana scorsa (la percentuale dei guariti è pari all’85,6%). (Quotidiano di Sicilia)

Su altri giornali

Il numero degli attuali positivi è di 24.955 con un aumento di 174 casi. Le vittime, i guariti, gli attuali positivi. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 20 e portano il totale a 5.443. (BlogSicilia.it)

3 Maggio 2021 18:01. Coronavirus, il bollettino della Regione Sicilia di oggi 3 Maggio: il numero dei tamponi effettuati, dei ricoveri, dei contagi e dei guariti. Oggi, 3 Maggio, in Sicilia ci sono stati 20 morti, 540 guariti e 734 nuovi casi positivi al Coronavirus su 14.474 persone sottoposte a tampone. (Stretto web)

Si mantiene in calo dunque la curva dei contagi mentre tornano ad aumentare le vittime: 20 nelle ultime 24 ore. In calo i casi Covid in Italia: nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono 5.948, contro i 9.148 di ieri. (Giornale di Sicilia)

11:17: Zone rosse, la Sicilia stacca tutti: la mappa aggiornata in Italia

Sono in calo i casi di Covid-19 del giorno in Sicilia: 734 quelli registrati oggi, lunedì 3 maggio, a fronte di 6.641 tamponi molecolari processati. La Sicilia torna però al secondo posto, tra le regioni italiane, per numero di nuovi casi (dietro solo alla Campania), mentre torna a crescere il numero delle vittime del Covid nell’isola, che oggi sono 20 (ieri erano state 3). (AMnotizie.it)

Nel Lazio c'è una sola zona rossa: si tratta di Bella Farnia, frazione di Sabaudia, dove è stata rilevata la positività di 80 cittadini indiani su un totale di 550 tamponi effettuati. Micro red zone pure in Calabria: fino al 13 maggio a Montalto Uffugo (Cosenza) e nella frazione Paravati di Mileto (Vibo Valentia); e fino al 10 maggio a Rocca Imperiale, nel Cosentino. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr