Piazza Affari è condizionata da questo fattore mentre sul listino s'infiamma un titolo azionario schizzato dell'8%

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

I prezzi in avvio di seduta potrebbe continuare la discesa iniziata ieri e spingersi fino a 26.500 punti.

Piazza Affari è condizionata da questo fattore mentre sul listino s’infiamma un titolo azionario schizzato dell’8%, che promette nuovi rialzi

Piazza Affari dopo 2 sedute in forte rialzo ha segnato il passo e ha chiuso con un calo dell’1,4%.

Questo scenario era stato anticipato nell’articolo: “Borse al top e pioggia di denaro a Piazza Affari dove potrebbe verificarsi questo scenario”. (Proiezioni di Borsa)

Se ne è parlato anche su altre testate

In rosso anche Dax (-0,61%), Cac (-0,30%) e Stoxx 600 (-0,21%), mentre scambia sopra la parità il Ftse 100 di Londra (+0,15%). A non fermarsi è invece la corsa del rendimento del T-Bond decennale, che arriva a sfiorare l'1,5%. (Milano Finanza)

Sul fronte opposto, la migliore e' Telecom (+0,93%), seguono Poste Italiane (+0,4%), Recordati (+0,29%) e UniCredit (+0,26%), alla vigilia della presentazione del nuovo piano industriale. (Il Sole 24 ORE)

L'economia mondiale sembra avere superato la paura della coda pandemica e della variante Omicron. L’indice Ftse Mib segna un +2,42% a quota 27.137 punti, mentre l’Ftse Italia All Share guadagna il 2,43% a 29.723 punti. (IL GIORNO)

Borse al top e pioggia di denaro a Piazza Affari dove potrebbe verificarsi questo scenario. La Borsa di Milano aveva già goduto di un rally che gli Analisti di ProiezionidiBorsa avevano ribattezzato prenatalizio. (Proiezioni di Borsa)

Volano i titoli della galassia FIAT. Dopo l’ottima seduta di ieri oggi in Borsa c’è stata quasi euforia. (Proiezioni di Borsa)

Ancora un forte rialzo per la Borsa di Milano, che sopravanza le altre europee, pur positive, con l’indice Ftse Mib +2,42% a 27.147 punti e l’All Share +2,43% a 29.723 (cambio euro/dollaro -0,27% a 1,1256). (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr