Regione Lombardia rimborsa bollo auto 2020 ad agenti di commercio

Regione Lombardia rimborsa bollo auto 2020 ad agenti di commercio
Agenzia askanews ECONOMIA

Lunedì 7 giugno 2021 - 12:45. Regione Lombardia rimborsa bollo auto 2020 ad agenti di commercio. Assessore Guidesi: ulteriore sostegno per rilancio delle imprese. CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . . Milano, 7 giu.

(askanews) – Regione Lombardia risarcirà il bollo auto pagato nel 2020 agli intermediari di commercio come sostegno ai mancati introiti e al calo di fatturato, dovuti alle limitazioni dalla pandemia. (Agenzia askanews)

Ne parlano anche altri giornali

Pertanto, interesserà gli intermediari del commercio, gli intermediari di autovetture e di autoveicoli leggeri, di altri autoveicoli, di parti e accessori di autoveicoli, di motocicli e ciclomotori e di parti e accessori per motocicli e ciclomotori. (Quattroruote)

Leggi anche > > > Bollo auto, incognita data: ecco chi può rischiare la batosta. Come avverrà il rimborso del bollo auto previsto dalla Regione Lombardia. Il rimborso del bollo auto si presenterà sotto forma di contributo a fondo perduto il cui importo sarà pari all’imposta corrisposta per l’anno 2020. (ContoCorrenteOnline.it)

Regione Lombardia risarcirà il bollo auto pagato nel 2020 agli intermediari di commercio come sostegno ai mancati introiti e al calo di fatturato, dovuti alle limitazioni dalla pandemia. "Si tratta di un ulteriore sostegno alle imprese lombarde a supporto di uno specifico settore", ha detto l'assessore Guido Guidesi. (MonzaToday)

Regione Lombardia rimborsa il bollo auto agli intermediari di commercio

Questo quanto deciso da Regione Lombardia che sborserà di sua tasca il denaro per andare incontro alla categoria gravemente colpita dalla pandemia da Covid-19. Questa è solo l'ultima iniziativa attuata da Regione Lombardia per venire incontro alle esigenze dei cittadini gravemente colpiti dalla pandemia e che ancora stanno patendo le conseguenze della crisi (Fanpage.it)

editato in: da. Una forma di aiuto per tutti gli agenti di commercio da parte della Regione Lombardia, che ha deciso di risarcire a tutti il bollo auto pagato lo scorso anno; una decisione che mira a sostenere un settore colpito dalla crisi da Covid-19, dai mancati introiti e dal calo del fatturato. (Virgilio Motori)

Regione Lombardia risarcirà il bollo auto pagato nel 2020 agli intermediari di commercio come sostegno ai mancati introiti e al calo di fatturato, dovuti alle limitazioni dalla pandemia. FONDO PERDUTO – La misura approvata dall’esecutivo lombardo è finalizzata a sostenere gli intermediari del commercio con sede in Lombardia attraverso un contributo a fondo perduto pari al valore della tassa automobilistica pagata dagli stessi agenti nel 2020. (MyValley.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr