DAZN: la qualità della trasmissione dipende dal cliente

DAZN: la qualità della trasmissione dipende dal cliente
Telefonino.net SPORT

Quest’anno abbiamo avuto grandi miglioramenti nella qualità di trasmissione, e grazie a DAZN Edge abbiamo avvicinato la sorgente del contenuto al cliente finale

La qualità del servizio dipende molto anche dal cliente, dalla rete a cui si connette e dai vari comportamenti che mette in atto.

Detto ciò, DAZN ci ha tenuto a precisare, con l’intervento di Mella, che la qualità della trasmissione non dipende solo dalle infrastrutture dell’azienda, ma anche e soprattutto dal dispositivo e dalla qualità di rete utilizzati dal cliente. (Telefonino.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma e' stato sufficiente spiegare che era la fine della promozione che era stata fatta e che quindi si applicava il prezzo che era stato previsto in maniera molto chiara all'inizio. (fcinter1908)

Azzi (DAZN): «Prezzo? Quando ci sono cambiamenti c’è sempre inevitabilmente un po’ di rumore, di attenzione. (Calcio News 24)

Poi è stato rilanciato il secondo tipo di abbonamento per dare la possibilità a chi come me che vivo in una città e lavoro in un’altra di vederla in contemporanea con mio figlio» Le sue dichiarazioni. Stefano Azzi, CEO di ha fatto chiarezza sulle ultime scelte commerciali della nota piattaforma. (Juventus News 24)

DAZN, il Ceo Azzi: "Polemiche sui prezzi? Sufficiente spiegare che la promozione è finita"

La qualità del servizio dipende molto anche dal cliente, dalla rete a cui si connette e dai vari comportamenti che mette in atto. La copertura broadband in Italia è buona, ma c’è un elemento che va tenuto in considerazione: la qualità dei dispositivi". (Calciomercato.com)

Parla Stefano Azzi: le parole del Ceo di Dazn in merito alle polemiche derivate dal cambiamento dell’abbonamento. Stefano Azzi, Ceo di Dazn, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alle polemiche dei clienti derivate dal cambio di prezzo dell’abbonamento. (Samp News 24)

Una maggiorazione importante rispetto al prezzo della prima stagione in cui la tv in streaming ha avuto l'esclusiva della Serie A che il CEO Italia Stefano Azzi giustifica così: "Quando ci sono cambiamenti c’è sempre inevitabilmente un po’ di rumore, di attenzione. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr