Vaccini Covid. Fimmg Bari ad Emiliano: “Ci addossano colpe che non abbiamo”. Lui risponde: “Vi chiedo di guardare oltre”

Vaccini Covid. Fimmg Bari ad Emiliano: “Ci addossano colpe che non abbiamo”. Lui risponde: “Vi chiedo di guardare oltre”
Quotidiano Sanità SALUTE

Fimmg Bari ad Emiliano: “Ci addossano colpe che non abbiamo”.

LA LETTERA DELLA FIMMG BARI e LA LETTERA DI EMILIANO. 29 APR - Fimmg Bari e presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, protagonisti ieri di un carteggio pubblico sulla questione vaccini

Lui risponde: “Vi chiedo di guardare oltre”. La Fimmg Bari chiede al presidente un intervento in difesa dei medici di famiglia, accusati di non dare il massimo per la campagna vaccinale per interessi propri. (Quotidiano Sanità)

Su altri giornali

Vi ho chiesto di partecipare alla campagna vaccinale con insistenza da molti mesi e vi ringrazio per la disponibilità che mi avete dato. Nella cronaca di questa pandemia accade sovente che ciascuno di noi - spesso senza avere alcuna responsabilità - subisca a torto o a ragione polemiche ed attacchi. (FoggiaToday)

E ancora, se tutti i medici volontari abbiano vaccinato a titolo gratuito. Medici di medicina generale impegnati nella campagna vaccinale in Puglia contro il Covid vittime di "accuse verbali e aggressioni da parte degli stessi pazienti assistiti". (FoggiaToday)

Vi ringrazio per avere accettato anche di eseguire tamponi e di coordinare assieme ai colleghi delle Asl – Usca l’assistenza domiciliare dei positivi. La giustificata ansia di tutti noi di vaccinarci al più presto pur in mancanza – in tutto il mondo – di dosi di vaccini sufficienti, giustifica la continua attenzione sulle attività che ogni attore sanitario svolge in questo periodo. (l'Immediato)

Dicerie e campagna vaccinale nel caos, medici pugliesi pronti a farsi da parte: "Esposti a minacce, Emiliano intervieni"

"Vi ho chiesto di partecipare alla campagna vaccinale con insistenza da molti mesi e vi ringrazio per la disponibilità che mi avete dato. A parlare è Michele Emiliano, in una lettera indirizzata ai medici di medicina generale, rispondendo così alla lettera inviata dai medici in cui spiegavano alcune difficoltà legate alla mancanza di dosi e al conseguente rapporto con i pazienti. (BariToday)

Nella cronaca di questa pandemia accade sovente che ciascuno di noi - spesso senza avere alcuna responsabilità - subisca a torto o a ragione polemiche ed attacchi. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha risposto con una Lettera aperta pubblicata sulla sua pagina Facebook ai medici di medicina generale che questa mattina gli avevano scritto con riferimento alla campagna vaccinale. (AndriaLive)

La partecipazione dei medici di medicina generale alla campagna vaccinale è stata sollecitata dalla Regione e non è stata oggetto di alcuna trattativa economica. È regolata, come in ogni Paese che rispetti la dignità del lavoro dei professionisti, dagli accordi collettivi che per gli aspetti economici della medicina generale risalgono all’anno 2000. (FoggiaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr