Omofobia, M5S trova firme: ddl Zan vada in aula. Domani testo alternativo Lega

Altri dettagli:
LaPresse INTERNO

Solo poche ore prima, il presidente della commissione Giustizia del Senato, il leghista Andrea Ostellari, aveva spiegato le ragioni dei rallentamenti nell’iter del disegno di legge.

Una mossa che non convince per niente in primis Alessandro Zan, il deputato del Pd primo firmatario del disegno di legge contestato dalla destra.

Sul merito del provvedimento, interviene anche la ministra per le Politiche giovanili Fabiana Dadone, che prova a spingere sull’acceleratore: “L’approvazione del ddl Zan non lede i diritti di nessuno

Matteo Salvini, però, ha già pronta la controstrategia. (LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

Per chi solleva dubbi e perplessità sul ddl Zan il rischio concreto, sperimentato proprio il 1° maggio, è quello della denuncia e del processo mediatico. Il ddl Zan capovolge il ruolo dei violenti e pone i dissidenti rispetto all’ideologia fondativa della norma in una posizione di assoluta precarietà. (Il Sussidiario.net)

News | Ddl Zan, noi de Le Iene da sempre per i diritti Lgbt Il ddl Zan contro l'omotransfobia è stato calendarizzato in Senato dopo un percorso non facile. Per settimane la campagna per sbloccare il ddl Zan ha visto una grande mobilitazione. (LE IENE)

Frankie hi-nrg mc su Leggo: «Fedez? Giusto far sapere ai giovani che il Ddl Zan difende i più deboli»

Le dinamiche usate dalla Rai, nella telefonata che Fedez ha fatto ascoltare, sono quelle tipiche dell’establishment che vuole minimizzare gli attriti tra tutte le parti dell’establishment stesso. E il pubblico di Fedez è costituito principalmente da giovani. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr