Halo Infinite, ecco lo spettacolare artbook ufficiale

Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Questa bellezza dedicata ad Halo Infinite al momento è in uscita per il 14 Dicembre circa quindi un mese dopo la release del titolo.

Halo Infinite è uno dei titoli più attesi dai videogiocatori di tutto il mondo.

343 Industries ha dato a Dark Horse l’accesso all’arte e agli artisti che hanno portato Halo Infinite a una vita vibrante e vivida

Halo Infinite debutterà su PC, Xbox One e Xbox Series X, la console Microsoft più veloce e potente di sempre. (Tom's Hardware Italia)

Su altri giornali

Manage cookie settings. Vi ricordiamo che Halo Infinite sarà disponibile su Xbox Series X/S, Xbox One e PC il prossimo 8 dicembre 2021 Le immagini del "nuovo" Craig il Brute sono state pubblicate su Reddit insieme ad altre in cui vediamo anche Master Chief. (Eurogamer.it)

Halo Infinite avrà un proprio art book con The Art of Halo, svelato oggi da 343 Industries, che verrà distribuito in versione standard e Deluxe Edition con una copertina diversa, incentrato sulla produzione artistica a corredo dello sviluppo del gioco, con illustrazioni, concept e altro sul nuovo capitolo della serie. (Multiplayer.it)

Tutti siamo in attesa che Microsoft e 343 Industries tornino a mostrare la campagna single player, di cui dal 2020 si è visto veramente poco Vediamo tutte le immagini pubblicate nel post Reddit originale:. (Multiplayer.it)

» Clicca qui per prenotare il bundle Xbox Series X Halo Infinite «. » Clicca qui per prenotare il controller Xbox Elite Series 2 – Halo Infinite Limited Edition «. Si tratta di un prodotto davvero esclusivo e che sarà lanciato solo in un numero limitato di pezzi, tanto che diversi bagarini, come vi abbiamo riportato, stanno già vendendo il proprio preorder a prezzi da capogiro. (Spaziogames.it)

Ci siamo quindi, questa è la vostra occasione per fare vostro una nuovo e fiammante controller Elite di Halo Infinite. Xbox Series X sta subendo una carenza di scorte da quando la console ha debuttato sul mercato lo scorso novembre. (Tom's Hardware Italia)

La ragione stava nell'impatto grafico, che si era rivelato deludente, e che ha distratto lo sguardo e l'attenzione dal pubblico dal mondo di gioco e da alcune scelte di art e game design che già allora si mostravano ottime, come la ritrovata visual clarity nei cromatismi forti che staccano i nemici dallo sfondo e li rendono più facili da individuare. (HDblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr