Elezioni, disservizi sullo spoglio a Roma: impasse su 78 sezioni. Marino: “Questa è la Capitale”. Gualtieri: “Bug sulle preferenze, non sugli scrutini”

Elezioni, disservizi sullo spoglio a Roma: impasse su 78 sezioni. Marino: “Questa è la Capitale”. Gualtieri: “Bug sulle preferenze, non sugli scrutini”
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Sono ancora 78 le sezioni a Roma che non sono state scrutinate (o comunque non registrate regolarmente) e la situazione è in stallo da oltre un'ora. E' quanto emerge dalla piattaforma del Viminale, Eligendo, per le elezioni europee. In particolare dalle ore 16.03, orario in cui il sistema si è praticamente fermato, risultano scrutinate 2.521 sezioni su un totale di 2.599. In mattinata è intervenuto per scusarsi del disservizio l'assessore alle Politiche del Personale di Roma Capitale, Andrea Catarci, spiegando che la paralisi "non riguarda le operazioni di voto, concluse regolarmente" ma il "caricamento dei dati nella piattaforma informatica". (QUOTIDIANO NAZIONALE)