Regione, la denuncia: «Dipendenti contagiati regolarmente al lavoro»

Regione, la denuncia: «Dipendenti contagiati regolarmente al lavoro»
Corriere della Calabria INTERNO

Altissimo rischio negli uffici regionali. «Come messo per iscritto – incalza il sindacato Csa-Cisal – sono stati registrati casi in cui dipendenti positivi si sono recati ugualmente sul posto di lavoro.

Lo denuncia il sindacato Csa-Cisla che segnala come stia «diventando a dir poco incresciosa la vicenda relativa all’esecuzione dei test per rilevare la presenza del Covid-19 fra i dipendenti della Regione Calabria». (Corriere della Calabria)

La notizia riportata su altri media

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.707 (65 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 11 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 6 in terapia intensiva; 1.625 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 12.496 (12.303 guariti, 193 deceduti). (Calabria Magnifica)

Ad un anno da quando è iniziato l’incubo della pandemia non sono tangibili prospettive di ripartenza – conclude Caputo - Un’azione concreta per coprire con efficacia l’intero territorio regionale – dichiara -. (calabriadirettanews)

Vaccinare tutti e farlo il prima possibile, questo l’appello alla governance regionale. «Nelle scorse settimane – afferma Caputo – il presidente della Regione Veneto ha dichiarato di voler acquistare nuove dosi per aumentare la scorta vaccini, implementando quelle fornite dal Ministero alla Salute. (Corriere della Calabria)

Piano vaccini, Caputo a Spirlì: «Adottare il modello veneto»

– Crotone: CASI ATTIVI 144 (6 in reparto; 138 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.619 (2.576 guariti, 43 deceduti). – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 514 (12 ricoverati, 502 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.874 (2.822 guariti, 52 deceduti). (Zoom24.it)

– Crotone: CASI ATTIVI 144 (6 in reparto; 138 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.619 (2.576 guariti, 43 deceduti). – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 514 (12 ricoverati, 502 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.874 (2.822 guariti, 52 deceduti). (Soverato Web)

“Nelle scorse settimane” afferma, “il presidente della Regioneha dichiarato di voler acquistare nuove dosi per aumentare la scorta vaccini, implementando quelle fornite dal Ministero alla Salute”. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr