ElectricKar K5 Auto Elettrica, la più economica al mondo

3BOX ECONOMIA

E se mai accadesse è assai improbabile che manterrà la stessa valutazione del mercato cinese

Le dimensioni del quadriciclo sono ultracompatte, con 2,2 metri di lunghezza, 1,09 metri di larghezza e 1,62 metri di altezza.

Nonostante il design non sia particolarmente attraente e per nulla veloce quando si schiaccia al massimo l’acceleratore, la cinese ElectricKar K5 ha conquistato gli onori delle cronache visto che è diventata a tutti gli effetti l’auto elettrica più economica al mondo attualmente acquistabile, con un prezzo più che abbordabile di circa 1700 euro al cambio. (3BOX)

Se ne è parlato anche su altri media

La sessione di ricarica può essere terminata anche se la batteria del veicolo non è carica al 100%. La colonnina, fornita dalla Duferco Energia S.p. (Umbria Notizie Web)

Lo scoglio dei costi. Scoglio principale per la transizione elettrica risiede nel fatto che le auto elettriche sono molto costose. Presente e futuro delle auto elettriche nel report di Eurac Research. (Startmag Web magazine)

Misure come il divieto totale di vendita di auto con motore a combustione sono ovviamente intese ad accelerare il passaggio all’elettrico. In Norvegia, tuttavia, questa misura sembra superflua, perché la trasformazione sta procedendo molto più velocemente del previsto (MotoriSuMotori)

Ricariche HPC: da Enel X e Free to X, ci credono tutti. La barra degli operatori della ricarica ha cambiato direzione. Con la ricarica HPC, la questione non si pone: in pochi minuti posso ricaricare e mettermi subito al volante (Vaielettrico.it)

Per alcuni sarà l’inizio dell’apocalisse del settore auto, per altri l’alba di una nuova era (grazie all’elettrificazione diffusa dei mezzi di trasporto). Su come troveremo poi l’elettricità per far funzionare un parco veicoli tutto “a corrente” rimane la domanda del secolo (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr