L’Inter “insegue” il Napoli di Spalletti: le statistiche a confronto

CalcioInPillole SPORT

L’Inter di Simone Inzaghi si sta dimostrando la vera dominatrice di questa Serie A: ecco il confronto statistico con i campioni uscenti del Napoli spallettiano. La prima parte di campionato sta per volgere al termine, e ad emergere da dominatrice del torneo è per ora l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri si sono dimostrati, per tutto questo primo arco d’annata, una squadra solida, compatta e mentalmente forte, oltre che in grado di gestire ogni tipo di situazione e avversario. (CalcioInPillole)

Ne parlano anche altre testate

Tramite il proprio profilo Instagram, Paulo Dybala ha commentato il successo ottenuto ieri sul campo del Sassuolo:... José Mourinho ha parlato in conferenza stampa nel post partita di Roma-Servette. Il tecnico giallorosso si è... (Voce Giallo Rossa)

Nella serata di ieri, il Commissario Tecnico della Nazionale Luciano Spalletti è stato eletto all’unanimità come miglior tecnico della stagione, in seguito al successo storico in campionato con il suo ex Napoli. (Spazio Napoli – News Napoli Calcio e Calciomercato Napoli)

Ed è per questo che la valutazione del fischietto di Imperia è quella di non bloccare il gioco. Anche la trattenuta di Lobotka, non fischiata, ha avuto una sua spiegazione. (fcinter1908)

Anche per quel che riguarda il contatto Martinez-Lobotka durante l'azione dell'1-0 perché, come si spiega sul quotidiano, il giocatore avrebbe già perso il controllo del pallone quando avviene il fallo e di conseguenza Massa ha deciso di non bloccare il gioco. (Fcinternews.it)

Calvarese su Napoli-Inter: «Acerbi-Osimhen? Era calcio di rigore ma vi spiego perché il Var non è intervenuto». Le dichiarazioni dell’ex arbitro Le sue parole: «Victor è rapido, sa quasi sempre anticipare la giocata del difensore avversario. (Juventus News 24)

“Juventus-Napoli sarà una bellissima partita, quando si affrontano queste due squadre danno vita a partite bellissime, tra le più belle del campionato. Il Napoli ha avuto delle difficoltà nella partenza, ma perdere Spalletti e Giuntoli non è cosa da poco. (Terzo Tempo Napoli)