Bill Cosby condannato per abuso ad una sedicenne, la difesa parla di persecuzione razzista

Bill Cosby condannato per abuso ad una sedicenne, la difesa parla di persecuzione razzista
Lega Nerd CULTURA E SPETTACOLO

Il team legale dell'attore parla di una persecuzione razzista.

Judy Huth ha accusato Bill Cosby di aver attirato nella Playboy Mansion lei ed un’amica dopo essersi incontrati in un parco.

Nove membri della giuria hanno concordato sul fatto che le azioni di Bill Cosby siano state motivate da “un innaturale interesse sessuale nei confronti di una minorenne”

Bill Cosby è stato condannato per una violenza sessuale su minore commessa nl 1975. (Lega Nerd)

Ne parlano anche altri giornali

Quasi un anno dopo la sua scarcerazione dovuta a motivi tecnici, Bill Cosby è stato giudicato colpevole di aggressione sessuale su una donna ai tempi minorenne. Bill Cosby condannato per abusi sessuali su minore: cosa è successo. (Virgilio Notizie)

Il comico Bill Cosby è stato dichiarato colpevole dalla giuria del processo civile che si svolge in California per l’aggressione sessuale su una donna minorenne. La vittima si chiama Judy Huth, e all’epoca dei fatti aveva solo 16 anni. (OGGI)

Ero terrorizzata", ha raccontato Judy alla giuria ricostruendo l’atto sessuale indesiderato a cui fu costretta La ragazzina ammirava il comico e aveva accettato senza sospetti i suoi inviti, prima al suo club di tennis, poi nella villa di Hefner. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Usa: giuria, Bill Cosby colpevole di aggressione sessuale a 16enne nel '75 - LaPresse

Bill Cosby, Corte Usa annulla condanna per violenza sessuale/ Libero dopo 2 anni. Bill Cosby: il primo processo e la scarcerazione. Bill Cosby: condannato per aggressione sessuale. L’attore Bill Cosby è stato giudicato colpevole di aggressione sessuale su una minorenne a metà degli anni Settanta. (Il Sussidiario.net)

(askanews) - Una giuria californiana ha stabilito che il comico Bill Cosby abbia aggredito sessualmente Judy Huth quando era adolescente, quasi 50 anni fa, nella villa di Hugh Hefner, dopo averla incontrata sul set di un film e averle fatto bere alcol. (Il Sole 24 ORE)

L’accusatrice, Judy Huth, ha affermato che l’aggressione è avvenuta alla Playboy Mansion nel 1975, quando aveva 16 anni. Lo ha deciso la giuria del processo civile che si è svolto in California, dopo poco più di tre giorni interi di deliberazioni. (LAPRESSE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr