J-Ax minacciato dai no vax: "Vogliono investirmi e riempirmi di botte"

J-Ax minacciato dai no vax: Vogliono investirmi e riempirmi di botte
IL GIORNO CULTURA E SPETTACOLO

Io non solo ho avuto il Covid, ma ho perso persone importanti per qusto virus, come il padre di Jad

"Non è a prima volta (che viene minacciato), in passato mi hanno mandato anche foto dei proiettili.

I negazionisti vogliono rovinare l'Italia e gli italiani.

Milano, 14 settembre 2021 - J-Ax minacciato dai negazionisti e dai no vax.

Sulla sua pagina social J-Ax ha voluto pubblicare diversi video: "Ho ricevuto delle minacce da alcuni No Vax che vogliono: “Cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte”. (IL GIORNO)

Su altre fonti

Poi J-Ax, che ha avuto il Covid nei mesi scorsi, si rivolge ai politici: «Quando la politica capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando, sarà, come sempre, troppo tardi» Sui social il rapper posta un video in cui spiega: «Ho ricevuto delle minacce da alcuni no-vax che vogliono: ‘Cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte’». (Corriere TV)

Nel video J-Ax mostra alcuni screenshot delle minacce, spiegando che “non è la prima volta: in passato ho anche ricevuto foto di proiettili”. J-Ax minacciato dai no vax: il duro sfogo contro i negazionisti Lo sfogo social del cantante dopo le minacce ricevute da no vax e negazionisti del Covid. (Virgilio Notizie)

Chiunque abbia amore per l’Italia, dovrebbe combattere chi vuole la sua distruzione e i negazionisti vogliono distruggere gli italiani e l’Italia. Io non solo ho avuto il Covid in casa, ho perso anche qualcuno di importante:. (Sky Tg24 )

J-Ax nel mirino dei no-vax: insulti, minacce e proiettili: "Ora basta. Ecco di chi è la colpa"

I gruppi no vax sono terroristi e si stanno radicalizzando, ma visto che sono bianchi e non parlano arabo, ad alcuni politici fa comodo trattarli come goffi e svalvolati. Sono terroristi che si stanno radicalizzando ogni giorno di più online. (Rolling Stone Italia)

Il rapper milanese infatti è finito nel mirino di gruppi di no-vax organizzati su Telegram: al suo indirizzo non solo insulti e offese di ogni genere ma anche pesanti minacce. Io quando penso ai negazionisti, penso alle persone coi negozi chiusi, ai ristoranti costretti ad abbassare per sempre la serranda. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr