L'Opec+ trova l'intesa, da agosto 400mila barili di greggio in più

L'Opec+ trova l'intesa, da agosto 400mila barili di greggio in più
AGI - Agenzia Italia ECONOMIA

Al momento restano comunque 'congelati' 5,8 milioni di barili al giorno, ma dovrebbero essere restituiti al mercato entro la fine del 2022.

Anche l'Arabia Saudita e la Russia vedranno entrambe le loro linee di base salire a 11,5 milioni di barili al giorno (dagli attuali 11 milioni di barili al giorno), mentre l'Iraq e il Kuwait potranno aumentare le loro linee di base di 150.000 barili al giorno, rispettivamente a 4,8 milioni di barili al giorno e a 3 milioni di barili al giorno. (AGI - Agenzia Italia)

La notizia riportata su altri media

Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito. Benvenuto nel mondo siderweb. Login. Inserisci qui le tue credenziali di accesso:. . Username Password Ricordami Login Password dimenticata? (Siderweb)

Petrolio, 400mila barili in più al giorno

È stato raggiunto l'accordo per l'aumento della produzione globale di greggio in seno all'Opec+, l'Organizzazione dei Paesi produttori di petrolio. Nel comunicato si spiega che la riunione ministeriale, che ha avuto luogo online per le limitazioni imposte dalla pandemia, si è «preso atto del continuo rafforzamento dei fondamentali del mercato, con la domanda di petrolio che mostra chiari segni di miglioramento». (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr