La Roma riparte la campagna abbonamenti: è il primo club italiano farlo post Covid

Sky Sport SPORT

Un ulteriore gesto verso una ritrovata normalità lo ha compiuto la Roma, che prima in tutta la Serie A ha riaperto la campagna abbonamenti per la stagione in corso.

Un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità negli stadi italiani. Il mondo del calcio sta lentamente ritornando alla normalità, con la capienza massima negli stadi che è stata aumentata negli ultimi giorni al 75% e che presto potrebbe arrivare a quel 100% tanto atteso dai tifosi di tutta Italia. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri media

Dopo l'ufficialità dell'aumento della capienza degli stadi, portata al 75%, arriva anche la prima mossa di un club di Serie A. La Roma, infatti, ha dato il via alla campagna abbonamenti per le gare casalinghe in programma nella stagione 2021/22 con un comunicato ufficiale: "Per innamorarsi ancora. (Tutto Napoli)

Aumenta la capienza negli stadi. La Roma è il primo club a riaprire la campagna abbonamenti. vedi letture. Dopo l'ufficialità dell'aumento della capienza degli stadi, portata al 75%, arriva anche la prima mossa di un club di Serie A (TUTTO mercato WEB)

Vedi anche roma Roma, bufera social su Zalewski: "Mourinho, stasera pippiamo" Solo pochi giorni fa l’annuncio dell’aumento della capienza massima degli stadi al 75% del pubblico e ora la mossa della Roma, che è il primo club di Serie A ad aver annunciato ufficialmente l'apertura della campagna abbonamenti per la stagione 2021/2022. (Sport Mediaset)

A dare il via a questo storico ritorno è stata la Roma, che con un comunicato sul proprio sito, ha annunciato la possibilità di acquistare gli abbonamenti per le partite casalinghe in programma nella stagione 2021/22. (GianlucaDiMarzio.com)

La Roma quindi sarà di fatto la prima società della nostra Serie A a rilanciare la campagna abbonamenti, dopo un anno di stop e quella mezza stagione del 2019/20 che è finita «monca» a causa della pandemia. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr