Concertone Primo Maggio, la Lega contro Fedez che denuncia: "Tentativo di censura"

Concertone Primo Maggio, la Lega contro Fedez che denuncia: Tentativo di censura
Per saperne di più:
IL GIORNO INTERNO

Le stories di Fedez e la telefonata si concludono con un "Sono imbarazzato per voi" da parte del rapper

Fedez, il concertone del 1 maggio, la Lega, la Rai e i sindacati.

Ma Fedez le replica "Io posso dire quello che voglio visto che non è un contesto di censura.

- risponde il rapper - Io sul palco devo essere libero di dire il c. che voglio, non lo stabilisce lei cosa posso o non posso dire".

Sulla nota della Lega, Fedez ha detto: "Questo comunicato prima ancora che io salga sul palco è da brividi. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il che include la raccolta dei testi, come da prassi", la nota della Rai. Fedez, protagonista al Concerto del primo maggio con un monologo sul ddl Zan, pubblica su Twitter la registrazione della telefonata con la Rai 24 ore prima dell'evento. (Adnkronos)

Concertone, Fedez pubblica su Twitter la telefonata con i vertici Rai: «Sono imbarazzato per voi». Riportiamo la telefonata così come pubblicata da Fedez. (Leggo.it)

Nei minuti antecedenti all'esibizione di Fedez la Rai pubblicava la nota in cui smentiva le parole di Fedez, negando ogni tentativo di censura nei suoi confronti. La Rai, di pronta risposta e prima che il cantante salisse sul palco del Primo Maggio, aveva smentito categoricamente queste dichiarazioni. (Tv Fanpage)

Concertone, Fedez pubblica su Twitter la telefonata con i vertici Rai: «Sono imbarazzato per voi»

Salvini a Fedez: "Beviamo un caffè e parliamo". Ecco il post condiviso da Matteo Salvini in tarda serata. Ognuno può amare chi vuole, come vuole, quanto vuole. (Yahoo Notizie)

Ognuno può amare chi vuole, come vuole, quanto vuole. (LaPresse) – “Adoro la Libertà. (LaPresse)

Nel mio testo non c’è turpiloquio, sono imbarazzato per voi». Né la Rai né la direzione di Rai 3 hanno mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista del concerto (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr