Astrazeneca, nuovo decesso sospetto: muore carrozziere di 54 anni

Livesicilia.it INTERNO

Ma, purtroppo, il carrozziere è stato ucciso da una trombosi, pochi giorni dopo il vaccino del 29 maggio

Inchiesta della Procura di Brescia: sospetti sul vaccino Astrazeneca e la trombosi.

BRESCIA – Ancora una morte sospetta dopo il vaccino Astrazeneca.

Nessuna certezza che ci siano nessi di causalità tra la somministrazione del vaccino Astrazeneca e il decesso.

Questa volta, si tratta di un carrozziere di 54 anni, Gianluca Masserdotti. (Livesicilia.it)

Ne parlano anche altri giornali

Camilla Canepa, la malattia autoimmune e la dose di vaccino Astrazeneca. Ancora non c’è l’assoluta certezza della “correlazione” tra il prodotto anglo-svedese e il decesso, ma il percorso clinico dell’ultima settimana della giovane Camilla Canepa sembra essere un indizio fondamentale. (neXt Quotidiano)

Adesso la decisione è del Ministero alla Salute, niente vaccini Astrazeneca per chi ha meno di 60 anni, anche per le seconde dosi. A chi ancora deve fare il richiamo sarà somministrato Pfizer o Moderna, si comincia già da domani. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Le nuove indicazioni su AstraZeneca. La notizia è stata riportata dai media il giorno dopo la conferenza stampa durante la quale il Cts e il ministro della Salute Roberto Speranza hanno annunciato lo stop alla somministrazione del vaccino AstraZeneca agli under 60. (News Mondo)

La piastrinopenia autoimmune ha un’incidenza compresa tra 1.6 e 3.9 casi per 100.000 persone all’anno. In alcuni casi, vi può essere la concomitante presenza di anemia sideropenica secondaria, che può essere accompagnata da debolezza o astenia. (Giornale di Sicilia)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr