MotoGP, penalizzato Fabio Quartararo per la tuta! il francese scende in sesta posizione

MotoGP, penalizzato Fabio Quartararo per la tuta! il francese scende in sesta posizione
Per saperne di più:
OA Sport SPORT

I problemi per il transalpino non sono finiti, dato che non è consentito gareggiare con la tuta aperta, anche se per un possibile guasto della cerniera.

Il Motomondiale 2021 ha visto cambiare ancora nel tardo pomeriggio di oggi l’ordine d’arrivo della gara della MotoGP del GP di Catalogna: si è corso a Barcellona, dove il francese della Yamaha Fabio Quartararo aveva disputato gli ultimi giri della gara del Montmelò con la tuta aperta sul petto, tagliando il traguardo al terzo posto per poi essere retrocesso al quarto dopo una penalità di 3 secondi per taglio della pista all’altezza delle curve 1 e 2. (OA Sport)

Ne parlano anche altre fonti

Il francese resta primo in classifica, ma sono 14, adesso, i punti di vantaggio in classifica su Zarco, 25 quelli nei confronti di Miller. Quartararo passa dunque dal 4° al 6° posto finale nel Gp di Catalogna vinto da Oliveira. (Sportal)

Valentino Rossi è il tema nascosto di questo mondiale, nel quale non è mai stato protagonista se non in negativo Partito undicesimo, con le altre Yamaha in top ten a brillare, la gara è stata deludente ancor prima di una caduta che è stata solo l’ultima goccia dentro un vaso già traboccante. (FormulaPassion.it)

Infatti, ha corso gli ultimi giri con la tuta aperta davanti, a petto nudo praticamente. Era il grande favorito alla vittoria della gara MotoGP a Barcellona, ma Fabio Quartararo ha ottenuto solamente il quarto posto. (AutoMotoriNews)

MotoGP 2021. GP di Catalunya a Barcellona. Valentino Rossi: "Gomma senza grip fin dal primo giro"

Decima posizione alla bandiera a scacchi, miglior esordiente MotoGP nella complessa tappa disputata in Catalunya. Enea Bastianini completa così il settimo evento stagionale, ma non nasconde di essere soddisfatto solo a metà. (Corse di Moto)

Bisogna fare dei discorsi seri ai piloti della Moto3, non si possono vedere questi tagli di traiettoria, queste manovre pazzesche” Poi arrivano alla prima curva, fanno sei file di piloti appaiati, è incredibile. (Moto.it)

Non per vincere, non per salire sul podio, ma certamente per fare una gara più che dignitosa. Da subito non avevo grip, non funzionava niente, è salita la temperatura, la gomma vibrava. (Moto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr