Shock a Milano, aggredisce passanti e agenti: ucciso

Shock a Milano, aggredisce passanti e agenti: ucciso
Yahoo Notizie INTERNO

I carabinieri hanno individuato un secondo video pedopornografico inoltrato nella chat insieme ad un altro conservato nella memoria dello smartphone.

Dal profilo collegato all'utenza di uno dei partecipanti, un coetaneo, era partito all'indirizzo dell'intero gruppo un video pedopornografico raccapricciante, ove aveva luogo un rapporto sessuale promiscuo, tra più bambine e bambini, verosimilmente girato in Sud America. (Yahoo Notizie)

Su altre testate

Un uomo che la scorsa notte a Milano ha aggredito dei passanti per strada, armato di un grosso coltello, è stato ucciso dagli agenti intervenuti. L’uomo, un filippino con precedenti, forse in stato alterato durante le aggressioni, si è scagliato più volte contro gli agenti uno dei quali, dopo aver cercato di contenerlo, ha sparato uccidendolo. (ZMedia)

Milano, aggredisce passanti e polizia con un coltello: agenti lo uccidono

Notte di follia a Milano, precisamente in via Sulmona, dove un uomo si è scagliato con un coltello contro passanti e poliziotti: un agente contro cui si era scagliato, l’ha ucciso. Tragedie come questa e quella dell’altro giorno a Biella possono essere evitate” ha spiegato Fabio Conestà, segretario generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr