Le autorità austriache vorrebbero imporre un quadro normativo più stringente per le crypto

Le autorità austriache vorrebbero imporre un quadro normativo più stringente per le crypto
Cointelegraph Italia ECONOMIA

Nonostante l'apparente aumento delle truffe legate alle criptovalute in Austria, le borse tradizionali del Paese sono ancora fortemente impegnate nella promozione del trading degli asset digitali

L'impennata delle truffe crypto denunciate nel 2020 potrebbe essere legata ad un aumento generale delle frodi legate alle criptovalute, anche in seguito all'insorgere della pandemia di coronavirus.

La FMA sostiene che questi truffatori stanno usando piattaforme social come Telegram e TikTok per pubblicizzare le loro offerte fraudolente alle potenziali vittime. (Cointelegraph Italia)

Ne parlano anche altri media

Secondo i dati dell’azienda, il trading sull’app è aumentato di 2,5 volte negli ultimi tre mesi. Ascolta qui download. SPONSORED POST. A gennaio 2gether, piattaforma finanziaria specializzata nel trading di criptovalute operante in 22 Paesi d’Europa, ha infranto un nuovo record: 37 milioni di euro transati per l’acquisto e la vendita di criptovalute. (cryptonomist.ch)

Non si sa se anche Elon Musk, che ha già dichiarato di aver avuto il Covid-19, figuri tra questi. (QuiFinanza)

Il bitcoin sfonda i 55 mila euro, nuovi record anche per Ether

Su Twitter, oggi Musk ha spiegato perché crede che le criptovalute siano preferibili alle valute tradizionali. E’ la prima volta che una moneta virtuale sfonda il tetto dei mille miliardi di dollari. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr