Francia: schiaffo a Macron, 4 mesi in carcere per l'aggressore

Francia: schiaffo a Macron, 4 mesi in carcere per l'aggressore
Approfondimenti:
LiberoQuotidiano.it ESTERI

Una volta scarcerato, Tarel sarà in libertà vigilata per due anni durante i quali avrà l'obbligo di lavorare o seguire un corso di formazione.

Tarel non potrà possedere armi per cinque anni, sarà privato di diritti civici per i prossimi tre anni e interdetto per sempre da ogni funzione pubblica

10 giugno 2021 a. a. a. Parigi, 10 giu.

(Adnkronos) - Damien Tarel, il 28enne che ha schiaffeggiato Emmanuel Macron, dovrà rimanere in carcere per quattro mesi. (LiberoQuotidiano.it)

Se ne è parlato anche su altri media

La faccia arrossisca solo per timore della bellezza – Stendhal apprezzerà – altrimenti lasciamola bianca che è più chic, o abbronzata al sole dei panorami nostrani. Gli schiaffi lasciamoli ai villani dei film da non imitare, ai buffi preferiamo il (mistero) buffo, un sempreverde per chi vuole saper raccontare. (Il Riformista)

Schiaffo a Macron: 4 mesi di carcere all'aggressore. «Volevo lanciargli un uovo o una torta alla crema» - Il Mattino.it

Tarel ha poi detto che, giorni prima, aveva pensato di «lanciare un uovo o una torta alla crema» contro il presidente. «In cavalleria, non ci piacciono le bugie»: così ha risposto Tarel alla presidente del tribunale. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr