«Clausola discrimina i lavoratori», la Cassazione bacchetta Ryanair

L'Eco di Bergamo ECONOMIA

I segretari nazionale e locale: «La Cassazione conferma quanto stabilito dal Tribunale di Bergamo e dalla Corte d’Appello di Brescia: sentenza importante, siamo soddisfatti».

La Cassazione ha definitivamente confermato che i diritti dei lavoratori e le libertà sindacali nel nostro Paese devono essere rispettati

La stessa sentenza stabilisce che Ryanair è condannata a risarcire 50 mila euro, oltre le spese legali come sanzione per il comportamento tenuto verso i lavoratori. (L'Eco di Bergamo)

Su altri giornali

La condanna della corte di Brescia, che faceva seguito al pronunciamento del Tribunale di Bergamo, riguardava la cosiddetta “clausola di estinzione”. COSA HA DETTO CUSCITO SULLA CONCORRENZA. (Startmag Web magazine)

Per la Corte di Cassazione di Roma “Il ricorso è fondato”. Con sentenza di recente pubblicazione, la Corte di Cassazione di Roma ha accolto il ricorso proposto dalla Società cooperativa a r.l. (StatoQuotidiano.it)

Quanto al sindacato, è «soggetto collettivo portatore di un interesse proprio», cioè il diritto di appartenere a un sindacato. Al sindacato vengono confermati i 50 mila euro di risarcimento per danni morali, più 9.000 di spese legali. (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr