“Zlatan Ibrahimovic ha ucciso un leone e lo ha portato a casa come trofeo”, il calciatore sotto accusa

La Stampa SPORT

Salvato dai pompieri. Leggi anche: Il gatto Birillo si infila in un tubo di scolo sotterraneo, bisogna scavare dentro al vivaio per salvarlo Patrizia Rossetti Patrizia Rossetti

Secondo HSI/Africa, la maggior parte dei trofei di leone esportati dal Sudafrica sono leoni che provengono proprio da questa industria».

Il calciatore svedese avrebbe partecipato a una battuta di caccia di un esemplare maschio di leone appositamente cresciuto in cattività fino all’anno di età per poi finire nel mirino dei fucili. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Il rinnovo con il Milan. Intanto si avvicina il rinnovo annuale del contratto con il Milan in scadenza il 30 giugno 2021 E' in arrivo il rinnovo annuale con il Milan, ma è bufera su Zlatan Ibrahimovic (Tiscali.it)

Zlatan Ibrahimovic è finito sotto accusa in Svezia per aver ucciso un leone nel 2011. Alcune parti del corpo della carcassa del leone sarebbero poi state spedite a Malmo, casa del 39enne. (ilGiornale.it)

L’attaccante svedese, che ha siglato 15 gol in appena 16 presenze in serie A con la squadra rossonera, con la firma sul contratto annuale potrebbe innescare un meccanismo sugli altri rinnovi. E se Ibra decide di legarsi a vita al progetto Milan, arrivando a giocare oltre i 40 anni, potrebbe essere un motivo in più per Donnarumma e Calhanoglu a rimanere in rossonero. (Milan News)

Mirabelli: «Raiola? Se ci fossi stato io l'avrei fregato una seconda volta»

In Sudafrica la caccia al leone è legalizzata, se previamente autorizzata, questo nonostante l’animale sia classificato come “vulnerabile” nella lista delle specie minacciate. (Liberoquotidiano.it)

E sul tema, s'è espresso così: "Penso che la società abbia avuto il giusto coraggio ad investire su Andrea e sul suo staff, in particolare conosco molto bene Andrea (Gagliardi ndr) e non posso che parlarne bene. (TUTTO mercato WEB)

Lo fa sulle colonne del quotidiano Libero. Mirabelli torna a parlare del Milan e della questione Donnarumma che lui conosce molto bene. Ora non capisco come il Milan sia arrivato a questa situazione: i tempi sono sbagliati, è assurdo trattare adesso. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr