Anziana morta dopo l’abbandono nella casa di riposo, la sentenza: Fu omicidio volontario

Quattro condanne per omicidio volontario per la morte di una donna di 85 anni, abbandonata in una casa di riposo per anziani ad Aprilia. Immobilizzata dopo una frattura al femore, fu lasciata morire senza cibo e cure da chi avrebbe dovuto occuparsi di lei. Per la magistratura è un caso di omicidio volontario... Fonte: Latina24ore.it Latina24ore.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....