Sensi, si teme lesione al collaterale e un mese di stop. Bastoni verso il no col Real

Sensi, si teme lesione al collaterale e un mese di stop. Bastoni verso il no col Real
Fcinternews.it SPORT

Secondo la Gazzetta dello Sport, per il centrocampista, che domani sarà visitato dal dottor Piero Volpi, si teme una lesione di primo grado che lo porterebbe a fermarsi per almeno un mese.

Difficile anche il recupero di Alessandro Bastoni per la gara di Champions contro il Real Madrid: troppo poco il tempo per evitare rischi di ricadute dopo il risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra, per lui possibile rientro col Bologna o nel match di Firenze

Per il difensore poco tempo per evitare ricadute dopo il problema muscolare: rischio assenza in Champions molto alto. (Fcinternews.it)

La notizia riportata su altri media

Come Sensi, oggi il giocatore si sottoporrà ad accertamenti per capire se potrà essere a disposizione contro il Real Madrid. Il centrocampista è stato costretto a uscire dal campo dopo un contrasto con Yoshida. (fcinter1908)

Sotto per 1-2 all'intervallo, i Galacticos sono rientrati in campo e in dieci minuti hanno pensato di ribaltare la gara e finirla 5-2. L'Inter è rimasta in dieci l'ultima parte di gara, vissuta con l'incubo di poterla addirittura perdere. (Fcinternews.it)

Ma Sensiè stato costretto ad uscire dal campo e a lasciare l'Inter in 10 per il resto della partita con la Samp. E secondo La Gazzetta dello Sport ora si teme una lesione di primo grado del collaterale. (fcinter1908)

Karim Benzema, tre squilli per spaventare l'Inter

Nell'andata, a Valdebebas, Lautaro aveva segnato il gol del 2-1 servendo poi l'assist a Perisic per il 2-2, con Rodrygo che all'80esimo ha cancellato tutto, vanificando la grande prestazione del 10 nerazzurro Sono questi i numeri dell’inizio di stagione di Lautaro Martinez, nuovo totem dell’attacco nerazzurro dopo l’addio di Romelu Lukaku. (fcinter1908)

Mattatore dell'incontro - per nulla facile nel primo tempo per l'undici della capitale - l'attaccante franco-algerino, autore di una tripletta (con una rete realizzata su rigore) condita da un assist. Benzema è apparso in forma strepitosa, lanciando un chiaro segnale alla retroguardia di Simone Inzaghi in vista di mercoledì prossimo (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr