F1, Leclerc si unisce al boicottaggio social: "Stop al razzismo e agli abusi online"

F1, Leclerc si unisce al boicottaggio social: Stop al razzismo e agli abusi online
Sky Sport SPORT

A questa iniziativa hanno aderito anche Russell, Norris e altri rappresentanti del mondo dello sport (UEFA, FIGC e Premier League comprese).

Il pilota della Ferrari posta: "Questo fine settimana mi unirò al boicottaggio dei social media per la lotta contro gli abusi, il razzismo e l'odio online.

È tempo di cambiare #StopOnlineAbuse".

La Formula 1 è a Portimao: tutto il weekend è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207). (Sky Sport)

Ne parlano anche altri media

La sensazione è che la Ferrari, a parità di gomma, possa viaggiare 5-6 decimi più lenta rispetto a Red Bull e Mercedes. Ricciardo è 5° a 0.310 da Bottas, Leclerc scivola in ottava piazza. (OA Sport)

Siamo tutti molto vicini, dipenderà da chi commetterà meno errori in qualifica e in gara" ha chiarito il monegasco a Sky Sport Sulla pista portoghese, seppur nelle prove libere, sia Charles Leclerc sia Carlos Sainz hanno dimostrato di poter ambire alle prime posizioni alle spalle di Mercedes e Red Bull, le due dominatrici assolute della stagione 2021 della Formula 1. (Corriere dello Sport.it)

16.22 E’ convincente il passo di Charles Leclerc con le medie, così come quello di Perez con la Red Bull enerdì positivo per la Ferrari, da terza forza alle spalle di Mercedes e Red Bull. (OA Sport)

F1, che novità ha portato la Ferrari a Portimao. Nuovo fondo e nuovo muso. Quali sono i vantaggi?

L'obiettivo è quello di porre l'attenzione su un tema talvolta sottovalutato, ma più attuale che mai nella società odierna È tempo di cambiare". (Corriere dello Sport.it)

Ferrari ha lavorato molto su quest’ultimo fronte durante l’inverno e i risultati si sono visti con entrambi i piloti nelle due sessioni. Hamilton affronta molto più lentamente curva 1, dove è stato in difficoltà anche in altri passaggi, e lascia sull’asfalto metri importanti. (FormulaPassion.it)

Al mattino il pezzo è stato montato sulla vettura di Charles Leclerc, mentre nel pomeriggio ne ha beneficiato Carlos Sainz. Di certo c’è che questo fondo con sei piccoli diffusori dovrebbe garantire flussi più puliti per alimentare al meglio l’estrattore. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr