Fattura elettronica per i forfettari, gli obiettivi e i benefici dell'estensione

Agenda Digitale ECONOMIA

I file fattura trasmessi al SdI ammontano a circa 2 miliardi nel 2019 e nel 2020

Considerando che le imprese italiane sono circa 5 milioni, la misura che verrà introdotta coinvolgerà altre 1-1,5 milioni di imprese.

L’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica in ambito B2b/B2c è attivo in Italia dal primo gennaio 2019.

Pensiamo sia quindi utile provare a fare un punto della situazione e capire quali potrebbero essere i benefici di tale misura. (Agenda Digitale)

Ne parlano anche altri giornali

Bonus bancomat 480 euro, di cosa si tratta. Il bonus bancomat, previsto dal decreto Lavoro, ha come obiettivo quello di incentivare l'utilizzo dei pagamenti con strumenti elettronici. Bonus bancomat, a chi spetta. (idealista.it/news)

Leggi anche: Superbonus e Fisco: controlli preventivi, 30 giorni e GdF verifica con Prisma. Un bonus, importante, in un anno scandito da problemi notevoli Come detto si deve presentare l’ISEE ordinario, ma questo va a rappresentare una situazione un po’ datata. (iLoveTrading)

Bonus con ISEE nel 2022, ci sono importanti novità per quest’anno: ma cosa cambia e per chi? Di conseguenza, sconti e agevolazioni ci saranno per (quasi) tutti. (Money.it)

Il bonus Partita Iva 2022 è relativo al biennio 2022-2023. Bonus Partita Iva 2022, come richiederlo. Per poter fruire del bonus Partita Iva 2022, i potenziali beneficiari devono presentare domanda all'Inps esclusivamente in via telematica - tramite Spid, Carta di identità elettronica (Cie), Carta nazionale dei servizi (Cns) - entro il 31 ottobre del 2022 e del 2023, utilizzando i consueti canali messi a disposizione per i cittadini e per gli Istituti di Patronato nel sito internet dell'Inps (idealista.it/news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr