Società di noleggio e flotte incluse negli incentivi

Società di noleggio e flotte incluse negli incentivi
Vaielettrico.it ECONOMIA

Spiegando appunto che “il provvedimento, se confermato, allarga la platea dei beneficiari degli incentivi all’acquisto di veicoli a basse emissioni alle società di noleggio a lungo termine e alle flotte aziendali”.

Il fondo ammonta a 50 milioni per l’anno 2022 e 350 milioni per ciascuno degli anni dal 2023 al 2030

Società di noleggio e flotte finora escluse per motivi di budget, “rappresentano il traino indiscusso della transizione ecologica nel mercato auto. (Vaielettrico.it)

Su altri giornali

6 ' di lettura. Incentivi auto: bonus extra per redditi sotto i 30mila euro, il contributo dello stato sale al 50% per l’acquisto di vetture non inquinanti. Incentivi auto: bonus per gli impianti di ricarica elettrica. (The Wam)

Il massimo dei contributi per l’acquisto di auto elettriche sarebbe portato a 7.500 euro, nel caso di rottamazione. Ecobonus auto, in arrivo nuovi incentivi da parte del Ministero dello Sviluppo economico per le auto non inquinanti. (Informazione Fiscale)

Incentivi auto: l'extra bonus per chi acquista vetture non inquinanti. Ha ottenuto l'ok il Dpcm proposto dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti sulla rimodulazione degli incentivi per acquisto di auto non inquinanti. (METEO.IT)

Incentivi per auto elettriche e ibride, extrabonus per chi ha reddito sotto i 30mila euro

Incentivi auto, arriva l’extra-bonus: si allarga la platea. Per stimolare l’utilizzo degli incentivi ancora poco utilizzati sui veicoli non inquinanti, il Mise estende nello stesso decreto anche alle persone giuridiche che noleggiano le auto e alle flotte aziendali purché venga mantenuta la proprietà almeno per 12 mesi (QuiFinanza)

Dietro al “Fondo automotive” una situazione piuttosto grave. Il via libera ai nuovi incentivi arriva in un momento storico decisamente particolare in cui si fa via via più urgente in Italia la transizione energetica, anche e in particolar modo nel settore automobilistico. (Virgilio Motori)

In particolare, per l'anno 2022, per l'acquirente che ha un reddito inferiore a 30.000 euro aumenterà del 50% il contributo per l'acquisto di veicoli non inquinanti, elettrici o ibridi. GUARDA IL VIDEO: Stop auto motore termico nel 2035, sfida green delle aziende (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr