Al via il nuovo ecobonus (anche per le auto usate): cosa sapere

il Giornale ECONOMIA

Per la prima volta sarà possibile usufruire degli incentivi anche per entrare in possesso di un veicolo usato.

Giorno da segnare in rosso sul calendario anche per le aziende: dal 5 agosto sarà possibile prenotare l’invcentivo per l’acquisto di un mezzo commerciale o speciale.

Sarà possibile usufruire dell’intervento pubblico anche in presenza di un contratto di leasing finanziario: condizioni che apre le porte a chi scegli questo particolare tipo di finanziamento. (il Giornale)

Ne parlano anche altre fonti

Il bonus richiede però la rottamazione di una vettura immatricolata prima del 2011 o con almeno 10 anni al momento della prenotazione dell’ecobonus, previo adeguamento tecnico della piattaforma Per l’acquisto di veicoli di categoria M1 usati, di classe Euro 6 ed emissioni fino a 160 g/km di CO2, viene riconosciuto un contributo fino 2.000 euro, in base alla fascia di emissione. (PMI.it)

L’acquisto di auto nuove per ora non è vincolato alla rottamazione. A partire da questa data è possibile prenotare l’incentivo sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. (Consumatore.com)

Ecco in cosa consiste il bonus auto e qual è la nuova scadenza per poter accedere al finanziamento ecosostenibile. editato in: da. (QuiFinanza)

Emissioni 0-20 g/km con rottamazione: 6.000 euro Ecobonus Stato + 2.000 euro extrabonus Stato + 2.000 euro (+Iva) concessionario; totale massimo: 10.000 euro. Emissioni 21-60 g/km con rottamazione: 2.500 euro Ecobonus Stato + 2.000 euro extrabonus Stato + 2.000 euro (+Iva) concessionario; totale massimo: 6. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr