Casteldelfino: 48enne saluzzese precipita dal Pelvo d’Elva e muore

Casteldelfino: 48enne saluzzese precipita dal Pelvo d’Elva e muore
IdeaWebTv INTERNO

Incidente mortale nel pomeriggio di oggi (18 luglio) sulle montagne di Casteldelfino, in Valle Varaita: un escursionista di 48 anni è deceduto precipitando dal Pelvo d’Elva.

Sul posto inviati i soccorsi e l’equipe del 118, che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso

(IdeaWebTv)

Su altre testate

Grande appassionato di montagna, era solto postare sui social le belle fotografie che realizzava nelle nostre valli. È scivolato in fase di discesa sotto gli occhi della moglie, per lui non c'è stato nulla da fare, vani gli sforzi del Soccorso Alpino e del 118. (Cuneodice.it)

La tragedia è avvenuta sulle pendici del monte Pelvo, sullo spartiacque tra la val Varaita e la val Maira. Un escursionista di 48 anni, residente nel Saluzzese, è deceduto oggi pomeriggio in un incidente in montagna. (La Stampa)

Secondo le prime ricostruzioni Panero si trovava con la moglie quando sarebbe scivolato e precipitato in un dirupo. Luca Panero, 48 anni, di Saluzzo ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, domenica 18 luglio, mentre si trovava sul sentiero che porta sul Pelvo d’Elva. (Cuneo24)

Luca Panero, 48 anni di Saluzzo, la vittima sul Pelvo d'Elva - La Guida

Si sa che, insieme alla moglie, la vittima era impegnata nella scalata del monte alto 3.064 metri, sullo spartiacque tra la val Maira e la val Varaita. La vittima è un saluzzese di 48 anni. (Cuneodice.it)

Si tratterebbe di un uomo di 48 anni, saluzzese, che ha perso la vita precipitando dal Pelvo d’Elva. Casteldelfino – Ancora una vittima della montagna nella giornata di oggi, domenica 18 luglio. (LaGuida.it)

La salma è stata trasportata Casteldelfino in attesa del nullaosta per i funerali Ma i medici non hanno potuto far altro che constatare la morte del 48enne. (LaGuida.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr