Si presenta a scuola senza Green pass, docente dello Stringher rispedito a casa

Si presenta a scuola senza Green pass, docente dello Stringher rispedito a casa
Il Messaggero Veneto CULTURA E SPETTACOLO

Probabile, dunque, che la scuola debba organizzare un turno pomeridiano per alcune classi, a partire dalla prossima settimana, per trovare spazi per tutti.

Nel primo giorno di lezioni, comunque, solo otto classi (le prime) sono entrate nell'istituto

Con l’inizio delle lezioni sono scattati anche i controlli sui Green pass attraverso la piattaforma informatizzata del Ministero dell'istruzione: è arrivato subito il primo provvedimento all’istituto udinese, dove un docente non in possesso di certificazione verde valida è stato rispedito a casa e sarà considerato assente ingiustificato. (Il Messaggero Veneto)

Se ne è parlato anche su altre testate

All’inizio aveva sede a Udine, in via Marsala, poi a Bertiolo e ora a Basiliano, in via Sauro». La strada è rimasta chiusa per oltre tre ore per consentire i soccorsi e i rilievi. (Il Messaggero Veneto)

In Fvg senza vaccino più di 1.100 docenti e bidelli, per loro due strade: tamponi o sospensione dopo 5 giorni di assenza

Nonostante l’avvio delle lezioni, i no vax continuano a non prenotarsi: in Fvg non risulta in attesa di vaccino nemmeno un prof o un bidello. Più di mille fra insegnanti, impiegati e bidelli: sono 1.125 i dipendenti della scuola del Friuli Venezia Giulia che ancora mancano all’appello della campagna vaccinale. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr