Coronavirus, si accelera sul vaccino: test sull'uomo già a settembre

anteprima24.it anteprima24.it (Economia)

Lo studio dei potenziali candidati, precisa il comunicato, e’ iniziato a gennaio, appena e’ stata disponibile la sequenza genetica del virus, attraverso la controllata Janssen e in collaborazione con ilBeth Israel Deaconess Medical Center.

La notizia riportata su altri giornali

La multinazionale ha inoltre spiegato nella nota ufficiale di lavorare per aumentare la capacità produttiva per poter produrre in tempi rapidi un miliardo di dosi. (Milan News)

Il gigante farmaceutico del New Jersey ha detto che sta lavorando anche per aumentare la capacità produttiva in modo da riuscire a produrre in tempi rapidi un miliardo di dosi. Coronavirus, Johnson&Johnson anticipa i test per il vaccino La Big pharma prevede di iniziare i test sull’uomo non più a novembre, ma entro e non oltre settembre. (Il Sole 24 ORE)

BARDA è anche partner di Sanofi nella ricerca sul vaccino Covid-19, ma come per Johnson & Johnson, non ha ancora iniziato i test clinici su un candidato. Johnson & Johnson ha annunciato di aver completato la selezione di un candidato per il vaccino Covid-19 tra numerosi possibili candidati sui quali sta lavorando da gennaio. (PharmaStar)

La multinazionale ha inoltre spiegato nella nota ufficiale di lavorare per aumentare la capacità produttiva per poter produrre in tempi rapidi un miliardo di dosi. Coronavirus, Johnson&Johnson: "Individuato possibile vaccino. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.