F1, Wolff: "Per il Mondiale decisiva l'affidabilità"

Corriere dello Sport.it SPORT

Oggi siamo sei punti dietro Verstappen e può essere che chi vinca ad Abu Dhabi vincerà il campionato.

"Abbiamo una macchina molto veloce, oggi Bottas è stato il migliore e sono soddisfatto della performance.

L’affidabilità è molto importante perché se non finisci la gara e l’altro vince sono 25 punti di differenza.

Queste le parole di Toto Wolff, ai microfoni di Sky Sport, dopo il Gran Premio di Turchia, sedicesimo appuntamento stagionale della Formula 1

Dobbiamo fare meglio possibile in ogni weekend, è questa la formula per vincere. (Corriere dello Sport.it)

Ne parlano anche altri giornali

Valtteri Bottas fa suo il Gran Premio di Turchia, sedicesimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno 2021 e “doma” le difficili condizioni odierne. Aveva Esteban Ocon nel mirino e lo avrebbe anche passato, ma ormai Valtteri Bottas aveva tagliato il traguardo (OA Sport)

Motore Ferrari: voto 7,5 - Finalmente una bella Ferrari, vista fin qui solo a sprazzi: le qualifiche di Monaco e Baku, e (in parte) la gara di Silverstone Resta un week end di alto livello, una grande qualifica ed una prima parte di gara col ritmo di Bottas e Verstappen (Eurosport IT)

Dati impietosi, che dimostrano come, anche con una vettura più prestazionale rispetto all’Alpine di Ocon, Hamilton avrebbe faticato non poco. Hamilton è stato richiamato ai box per montare un treno di intermedie fresche, ma, dopo un paio di giri buoni, le sue prestazioni sono giunte a uno stallo. (Automoto.it)

Chi monta nuove gomme intermedie, come Bottas, Verstappen e Perez, soffre qualche giro sulle temperature ma ritrova presto il ritmo. Quarto posto per la Ferrari di Leclerc davanti all'altra Mercedes di Lewis Hamilton, partito 11°. (Eurosport.it)

Il solito Verstappen sembra essersi tramutato nel solido Verstappen e, se continua così, per Lewis Hamilton saranno dolori Come se improvvisamente, per trionfare nell’iride e per realizzare l’impresa quasi impossibile di battere Hamilton, Max stia cedendo e lasciando la scena alla sua versione evoluta più saggia ed efficace. (Autosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr