Senza stipendio da 3 mesi, a Pistoia gli operai occupano il cantiere: «Stanotte dormiamo qui»

Senza stipendio da 3 mesi, a Pistoia gli operai occupano il cantiere: «Stanotte dormiamo qui»
Per saperne di più:
Corriere TV INTERNO

Sono dipendenti di una ditta a cui è stato affidato un subappalto nella realizzazione di un palazzo di 30 appartamenti da destinare a social housing ma l'azienda a sua volta non avrebbe ricevuto pagamenti dall'appaltatore.

Così annunciano di voler rimanere tutta la prossima notte nel cantiere 10 operai edili che non ricevono lo stipendio da tre mesi.

Comunque stiano le cose, non ci sono i soldi per le loro paghe degli ultimi tre mesi

La loro protesta è iniziata giovedì mattina con l'occupazione dell'area. (Corriere TV)

Ne parlano anche altre fonti

Non solo, anche la data di inizio dei lavoro degli operai, dice la Edil 84, non corrisponde a tre mesi ma dal 5 giugno. Un operaio del cantiere di via Stelvio sale sulla gru. Gli operai contestano alla Edil 84 di non aver pagato il salario di tre mesi. (Report Pistoia)

I sindacati intanto hanno chiesto alla proprietà dell'immobile, un fondo immobiliare con sede a Roma, di by-passare l'appaltatore, pagando direttamente l'azienda a cui è stato affidato il subappalto. Pistoia, 9 settembre 2021 - Non riscuotono lo stipendio da tre mesi e così sono saliti sul tetto dell'edificio che stanno costruendo per rivendicare i loro diritti. (LA NAZIONE)

Sarà l’architetto Guendalina Salimei a guidare il raggruppamento temporaneo di professionisti che realizzerà la progettazione architettonica e urbanistica preliminare all’intervento di social housing in Città Vecchia. (Tarantini Time)

Operai senza stipendio da tre mesi salgono sulla gru del cantiere

“Stiamo facendo pressione – aggiunge Marco Ballati, Fillea-Cgil – affinché si arrivi il più velocemente possibile alla retribuzione di questi lavoratori”. “Non scendiamo dai ponteggi finché non vediamo lo stipendio, stanotte dormiamo qui”. (Il Fatto Quotidiano)

E il cantiere, di proprietà di InvestiRe, è quello per la costruzione di 30 appartamenti di social housing. Il Pd di Pistoia, in un comunicato, “Esprime la piena solidarietà ai lavoratori che questa mattina hanno protestato al cantiere di via Stelvio perché non pagati da mesi” (Report Pistoia)

La protesta è iniziata ieri mattina con l'occupazione dell'area, da parte dei 10 lavoratori, che sono saliti sui ponteggi, urlando la lì le loro rivendicazioni Oggi pomeriggio alcuni operai sono saliti sulla gru del cantiere e da lì proseguono a manifestare le loro rivendicazioni. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr