Covid-19, da inizio pandemia più di 84mila contagiati in provincia di Verona

Covid-19, da inizio pandemia più di 84mila contagiati in provincia di Verona
VeronaSera INTERNO

ono 84.012 i casi di positività al coronavirus registrati nel Veronese da inizio pandemia.

Dalle 8 di ieri alle 8 di oggi, i tamponi positivi veronesi sono stati 165.

I pazienti Covid sono così distribuiti sul territorio scaligero: 12 a Borgo Roma, 6 a Borgo Trento (di cui 4 in terapia intensiva), 1 a Legnago, 2 a Villafranca (di cui 1 in terapia intensiva), 2 a Bovolone, 6 a Negrar (di cui 1 in terapia intensiva) e 1 a Peschiera del Garda. (VeronaSera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ricoveri in ospedale. Sono attualmente 59 i pazienti positivi al covid in cura negli ospedali veneti, dei quali 12 in condizioni gravi. Il maggior numero di nuovi contagi si registra a Verona (+165), seguita da Venezia (+86) (VeneziaToday)

Per quanto riguarda invece i ricoveri in ospedale sono 51 in area non critica (+4) e 13 (3) in Terapia intensiva. Nessun decesso nelle ultime ore. (VicenzaToday)

Alle 8 di martedì 20 luglio sono 600 i nuovi contagi da Covid-19 in Veneto, 7.490 gli isolati. Nessun decesso nelle ultime ore (La voce di Rovigo)

Campagna vaccinale anti-Covid supera le 5 milioni di dosi somministrate in Veneto

Per quanto riguarda invece i ricoveri in ospedale sono 47 in area non critica (-4) e 12 (-1) in Terapia intensiva. I veneti che hanno ricevuto almeno una dose sono oggi 2.857.392 (il 58,9%), 2.278.560 (47%) hanno invece completato il ciclo (VicenzaToday)

(HelpMeTech)

E quelle somministrate ieri in provincia di Verona sono state 8.978 Sono 5.003.933 i vaccini distribuiti dalla Regione, tra 2.728.426 prime dosi (7.665 ieri) e 2.275.506 seconde dosi (36.850 ieri). (VeronaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr