Il green pass sammarinese avrà valenza europea

San Marino Rtv ECONOMIA

In attesa del via libera definitivo da parte dell’Unione Europea, il Governo di San Marino precisa che il Green Pass sammarinese sarà equiparato a quello di ogni cittadino europeo e non rappresenterà alcun ostacolo per la mobilità dei sammarinesi.

Il nuovo Decreto emesso ieri in Italia, introduce l’uso del Green Pass dal 6 agosto per l’ingresso in locali al chiuso

Sorprendono le recenti dichiarazioni nelle quali si sostiene che un paese membro della UE non possa accettare green pass relativi a vaccini non approvati da EMA. (San Marino Rtv)

La notizia riportata su altri media

L'”investire su se stessi” si riferisce alla preparazione e alla formazione continua che in questo tempo si richiede. La Commissione europea ha impresso un’accelerazione al processo di transizione ecologica con la presentazione del pacchetto di proposte “Fit for 55” dello scorso 14 luglio. (Il Sussidiario.net)

La sostanza non cambia: Lazio, Sardegna, Sicilia e Veneto sono più a rischio delle altre. Le aree sono contrassegnate con colori diversi da quelli italiani, infatti non c’è la “zona bianca”, ma si parte direttamente da una zona verde, come per un semaforo (Money.it)

Il Governo spiega poi che, in base alle regole europee, oltre ai sieri riconosciuti è possibile includere quelli accettati dalle autorità nazionali di uno Stato membro. “Il green pass sammarinese avrà valenza europea”: il Governo interviene su uno dei temi più discussi. (San Marino Rtv)

Per la sua cartina, l’Ecdc continua invece ad adottare l’incidenza settimanale casi x abitanti e il tasso di positività ai test: i suoi colori sono indipendenti da quelli decisi dai singoli stati membri nei loro confini, ma forniscono delle indicazioni sugli spostamenti nel continente. (RagusaNews)

Il movimento sammarinese del futsal continua a cresce e far appassionare sempre più persone. Grazie alla storica promozione in Serie A2 con la squadra femminile di Futsal, Gabriele Cellarosi ha vinto il San Marino Academy Best Coach (San Marino Rtv)

L’Europa vuole fissare l’asticella a 10 mila euro e parallelamente collegare i registri nazionali esistenti dei conti bancari Una stretta europea sui pagamenti in contanti fino a questo importo. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr