Camilla Canepa aveva una malattia autoimmune del sangue: era in terapia ormonale. Acquisite le cartelle cliniche

Camilla Canepa aveva una malattia autoimmune del sangue: era in terapia ormonale. Acquisite le cartelle cliniche
ilmessaggero.it INTERNO

In entrambe le forme la natura della malattia sembra essere di tipo autoimmune e si rilevano autoanticorpi anti-piastrine

I militari, delegati dai pm Francesca Rombolà e Stefano Puppo insieme all'aggiunto Francesco Pinto, stanno andando negli ospedali di Lavagna, dove la giovane è stata ricoverata il tre giugno, e al Policlinico San Martino.

Soffriva di una malattia autoimmune del sangue Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il 5 giugno è ritornata in pronto soccorso con deficit motori a una parte del corpo. Il 3 giugno si era presentata in pronto soccorso a Lavagna con cefalea e fotofobia. (Il Fatto Quotidiano)

Camilla soffriva di una malattia autoimmune e assumeva una doppia terapia ormonale. Genova - Gli investigatori vogliono capire se le due patologie fossero state indicate nella scheda consegnata prima della somministrazione del vaccino (Tuscia Web)

Camilla Canepa aveva una malattia autoimmune del sangue: era in terapia ormonale

Cos'è la piastrinopenia, la malattia del sangue di Camilla Canepa che si verifica di più nelle donne. Per quanto riguarda il primo aspetto, deve essere verificato se nell'anamnesi richiesta prima della vaccinazione sia stata segnalata la piastrinopenia ereditaria. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr