Trump, Clinton e Kenneth Starr: note tragicomiche dall’inferno dell’impeachment

Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Esteri)

Perché quelle labbra – parte d’un volto che, date le circostanze, si può solo definire “di bronzo” – appartenevano, per l’appunto, a Kenneth Starr.

A quel medesimo Kenneth Starr che 22 anni or sono aveva condotto le indagini che portarono, lungo molto tenebrosi sentieri, all’impeachment di Bill Clinton

Se ne è parlato anche su altri media

Alcune persone considerano lo stipendio e la pensione del Presidente degli Stati Uniti eccessivi, il che è ovviamente una questione di opinione. Quanto guadagna Donald Trump? (Money.it)

Barr ha anche detto di essere “naturalmente” consapevole che le sue parole potrebbero non piacere al presidente, ma anche il partito repubblicano è preoccupato delle continue interferenze di Trump nelle questioni giudiziarie. (L'HuffPost)

Due miliardi, inoltre, per continuare a costruire il muro di separazione con il Messico. Il tutto in un Paese dove circa il 12% della popolazione, 36 milioni di individui secondo gli ultimi dati sul 2018, vivono usufruendo dei cosiddetti food stamps, i buoni pasto del Supplemental Nutrition Assistance Program. (Il Fatto Quotidiano)

Anche lo stesso Trump è intervenuto a smorzare i toni. A suo avviso, gli stessi dem dovrebbero ammettere che, «nonostante i grandi progressi fatti» su questo tema, «l’America non è ancora pronta a eleggere un gay che bacia suo marito sul palco dei dibattiti presidenziali». (Open)

“We don’t win running on mile-high fantasies” non si vince correndo dietro a supersoniche fantasie. “Listen to Michigan governor Gretchen Whitmer’s response to the president’s State of the Union address this week. (Nicola Porro)

#TrumpIndiaVisit @sifydotcom cartoon pic.twitter.com/RdipH3zbvy — Satish Acharya (@satishacharya) February 13, 2020. non devono vedere la povertà in cui vivono almeno 800 famiglie. "Quando sto davanti a 50.000 persone, non mi sento tanto così bene", ha detto ironizzando "Avremo da cinque a sette milioni di persone solo dall'aeroporto al nuovo stadio. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr