Deportazione degli ebrei di Roma, una marcia per ricordare perchè “Non c'è futuro senza memoria”

Il 16 ottobre 1943, durante l'occupazione nazista di Roma, oltre 1.000 ebrei romani furono presi e deportati nel campo di concentramento di Auschwitz. Solo un esiguo numero, 16 persone, tra cui una sola donna, tornarono alle loro case. A 73 anni dalla ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....