Covid Usa, allarme Fauci: "Rischio variante peggiore di Delta"

Yahoo Notizie ECONOMIA

"Francamente - aggiunge - siamo molto fortunati, perché i vaccini funzionano molto bene contro le varianti, in particolare contro la malattia grave.

I contagi da coronavirus spinti dalla variante Delta negli Usa stanno crescendo in modo "molto rapido" negli Usa e potrebbero raddoppiare nelle prossime settimane toccando i 200mila al giorno, ha avvertito oggi l'immunologo Anthony Fauci.

Ma dati recenti indicano che le persone vaccinate che contraggono la variante Delta hanno alte cariche virali e possono passarla agli altri, anche se non mostrano sintomi o sviluppano una malattia lieve. (Yahoo Notizie)

Su altri giornali

Così all'Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente di Igiene all'Università Statale di Milano, commentando l'allarme lanciato da Anthony Fauci, immunologo consulente del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. (Adnkronos)

Carica virale più alta con la variante Delta. Ma dati recenti indicano che le persone vaccinate che contraggono la variante Delta hanno alte cariche virali e possono passarla agli altri, anche se non mostrano sintomi o sviluppano una malattia lieve. (IL GIORNO)

L’immunologo teme che al virus venga data “ampia” opportunità di mutare in una variante ancora più letale, che possa diminuire l’efficacia dei vaccini. Siamo molto fortunati che sia così: potrebbe esserci una variante in agguato là fuori che può mettere in un angolo la Delta (Il Sussidiario.net)

Non solo poteva esserne al corrente, ma Fauci, queste ricerche, potrebbe averle anche finanziate, attraverso il foraggiamento di un’organizzazione non-profit, la EcoHealth. In alcune email, Peter Daszak, fondatore di EcoHealth, ringrazia Fauci per il suo impegno nel difendere la teoria dell’origine naturale (quindi: la stessa tesi di Pechino) del nuovo coronavirus (Inside Over)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr