Il borotalco e il rischio di tumori: la J&J ritira i prodotti dopo un'ondata di 40mila cause legali

Secolo d'Italia ECONOMIA

La decisione è legata alle troppe cause legali che l’azienda deve affrontare, oltre 40mila, per il presunto legame tra il prodotto e i tumori ovarici e il mesotelioma.

La decisione, oltre che alle cause milionarie, è dovuta anche ad altri problemi legali: l’azienda è stata infatti condannata a pagare milioni di dollari a diversi stati, insieme ad altri grandi distributori di farmaci, per la loro responsabilità nella crisi degli oppioidi

La società sta intanto passando a prodotti simili per i bambini a base di amido di mais, anche se J&J continua a ritenere sicuro il suo talco prodotto per decenni. (Secolo d'Italia)

Ne parlano anche altre testate

JOHNSON’S® è un marchio globale di punta di Johnson & Johnson Consumer Health e rimaniamo pienamente impegnati a garantire che i prodotti JOHNSON’S® siano amati dai genitori e dalle famiglie per gli anni a venire. (greenMe.it)

La scelta è legata alle troppe cause legali che l'azienda deve affrontare, oltre 40mila, per il presunto legame tra il prodotto e i tumori ovarici e il mesotelioma. Stop alla vendita di borotalco in tutto il mondo a partire dal 2023. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr