Avvocati, esame di stato 2021: estratte le lettere. Tutto pronto per l’inizio delle prove il 20 maggio

Avvocati, esame di stato 2021: estratte le lettere. Tutto pronto per l’inizio delle prove il 20 maggio
Corriere della Sera INTERNO

È fissato per il 20 maggio l’inizio delle prove per l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione forense durante l’emergenza sanitaria.

È tutto pronto per l’esame di stato 2021 per l’abilitazione alla professione forense con le nuove regole dettate dalla pandemia.

Viene ammesso alla seconda prova orale solo chi abbia ottenuto un punteggio di almeno 18 punti

Le preferenze degli avvocati I 26mila candidati hanno avuto qualche giorno in più per la scelta della materia della seconda prova orale: il termine inizialmente indicato del 24 aprile è stato spostato al 30 aprile. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

Sono state, infatti, estratte le lettere: dunque è stato scelto chi dovrà iniziare l’esame nelle varie Corti d’appello. Va detto che, nonostante il cambio delle regole, non ci sono variazioni per quanto riguarda gli abbinamenti tra le varie Corti d’appello. (Money.it)

La settimana di Altalex: PNRR, avvocati e giustizia

Prevale il criterio “formalista”, però se c'è irriducibile contrasto tra più indici formali l’appello con riserva è ammissibile; Cassazione penale, sentenza n. La Suprema Corte chiarisce che per escludere l’antigiuridicità della condotta lesiva il consenso del partner deve permanere per tutta la durata dell’atto; Cassazione penale, sentenza n (Altalex)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr