WhatsApp: novità per le videochiamate di gruppo

WhatsApp: novità per le videochiamate di gruppo
Punto Informatico SCIENZA E TECNOLOGIA

Videochiamate di gruppo in qualsiasi momento. Le videochiamate di gruppo sono arrivate su WhatsApp tre anni fa.

Finora gli utenti potevano partecipare alle videochiamate solo dall'inizio (quando arriva la notifica).

Con la nuova funzionalità non è più obbligatorio rispondere al momento dello squillo, ma è possibile unirsi al gruppo anche in seguito

Facebook ha annunciato una piccola ma importante novità per WhatsApp. (Punto Informatico)

La notizia riportata su altri giornali

WhatsApp, l’evoluzione per le videochiamate in stile Zoom. Zoom, Microsoft Teams e Google Meet durante la pandemia si sono create uno spazio esclusivo, legato alle attività da svolgere a distanza. Il gruppo dei tecnici WhatsApp sta lavorando ad un tool per le riunioni virtuali da remoto. (Tecnoandroid)

Cresce la paura per le fake news e gli account WhatsApp vengono bloccati. Gli account sospetti, dunque, sono stati bannati partendo da un criterio base di individuazione legato alla frequenza delle attività. (ContoCorrenteOnline.it)

C’è anche una schermata dedicata alle informazioni sulla chiamata utile a mostrare chi partecipa e chi è stato invitato. Inoltre, gli utenti non dovranno preoccuparsi se “ignoreranno” una videocall: la porta sarà comunque aperta se vorranno partecipare in un secondo momento (Webnews.it)

WhatsApp blocca 2 milioni di account

Perché non rende la crittografia end to end, che già implementa, l'impostazione predefinita, almeno per le chat private? Telegram implementa una funzione di crittografia end to end, però la mette come possibilità che quasi nessuno magari utilizza. (DDay.it - Digital Day)

editato in: da. WhatsApp ha fatto sapere di aver bloccato più di due milioni di utenti in un solo mese per la violazione delle proprie linee guida. Perché WhatsApp ha bloccato più di due milioni: cosa succede in India. (QuiFinanza)

Whatsapp continua la lotta alle bufale e blocca altri 2 milioni di account. Secondo quanto riportato dal sito locale Express, la società ha affermato che il blocco interessa esclusivamente gli utenti che hanno inviato notizie non verificate, incluse foto e video, con un tasso di condivisione elevato e anormale. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr