Il tunisino espulso dall'Italia, era residente a Ispica

Sommario: Si tratta di un soggetto ritenuto pericoloso per la sicurezza dello StatoRisiedeva ad Ispica, in provincia di Ragusa, il trentaduenne tunisino espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato e avrebbe lavorato per un'azienda agricola della zona. Il provvedimento è stato emesso... Fonte: Nuovo Sud Nuovo Sud
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....