Covid, la Campania tra le regioni che potrebbero cambiare colore dal 26 luglio

Covid, la Campania tra le regioni che potrebbero cambiare colore dal 26 luglio
Salernonotizie.it INTERNO

L’ingresso sarebbe permesso, in questo caso, solo a chi è in possesso di certificazione verde Covid. Alcune Regioni, intanto, hanno varato alcune ordinanze che impongono tamponi per coloro che arrivano dall’estero, mentre il Governo dovrà valutare anche un’ulteriore proroga dello stato d’emergenza in scadenza il 31 luglio.

Se nessuna regione cambierà colore dal 19 luglio, la situazione potrebbe cambiare a partire dalla settimana successiva. (Salernonotizie.it)

La notizia riportata su altre testate

De Luca si è soffermato anche sulla vertenza degli operai Whirlpool, licenziati dalla multinazionale: "Siamo al fianco dei lavoratori. De Luca nei giorni scorsi ha affermato più volte che il ritorno alla scuola in presenza sarà vincolato ai vaccini somministrati. (La Repubblica)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Napoli, 18 luglio 2021 – Sale ancora il livello di contagio in Campania, il virus in aumento con 244 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Cala negli ospedali il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive - sono 10, due in meno rispetto al dato precedente – e di quelli in degenza che ieri erano 182 e oggi sono 175 (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Covid, in Campania sale ancora l'indice del contagio (244 positivi) ma nessun morto

In Campania nelle ultime ore si registrano 244 nuovi contagi a fronte di 6.929 tamponi molecolari esaminati, l'indice di contagio è pari al 3,52%. Sono 10 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre quelle negli altri reparti sono 175. (Sky Tg24 )

Gli effetti della lunga durata della chiusura scolastica, decisa dal governo della Campania, sono stati qui più dolorosi che altrove. Le diseguaglianze sono andate accentuandosi non solo da un punto di vista economico, occupazionale, della capacita di sopravvivenza della popolazione. (La Repubblica)

Cala, negli ospedali, il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive (10, meno 2 rispetto al dato precedente), e di quelli in degenza (ieri 182, oggi 175) Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione nelle ultime 48 ore non si sono registrati decessi (1 persona è morta in precedenza ma è stata registrata ieri). (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr