Farinetti jr (Eataly) imbarca Catella (il signore di Porta Nuova) sul Teatro Smeraldo

Corriere della Sera ECONOMIA

Solo i muri beninteso, perché la società guidata da Nicola Farinetti, che proprio in questi giorni festeggia i quindici anni di attività, rimarrà con un contratto di affitto di 21 anni.

Confermando la strategia impostata anni fa che vede Eataly investire nella rigenerazione di palazzi e quartieri circostanti

Manfredi Catella e la sua Coima aggiungono un nuovo «trophy asset» alla scuderia immobiliare. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Oltre al supermercato e ai ristoranti, l'idea era quella di 'preservare' uno spazio spettacoli con un palco Eataly resterà comunque in affitto nello spazio, non più suo, per ventuno anni. (MilanoToday.it)

La società immobiliare che ha realizzato il quartiere di Porta Nuova ha infatti rilevato il Teatro Smeraldo dove ha sede il gruppo Eataly. Ma non è solo questione di lusso, qui c’è un simbolo di Milano, oltre a un concentrato di sostenibilità, attenzione alle filiere del food e del made in Itay. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr