Osimhen operato a Napoli, le parole del chirurgo: "Danno devastante"

Osimhen operato a Napoli, le parole del chirurgo: Danno devastante
Torino Granata INTERNO

Le condizioni del viso di Osimhen erano davvero pessime"

La risposta arriva dal chirurgo che l'ha operato, il dottor Gianpaolo Tartaro intervistato da Station Radio: "Non è stata una frattura dello zigomo e basta, ha interessato tante ossa del viso.

Come sta Victor Osimhen dopo l'operazione di oggi?

La forza dell'impatto contro Skriniar ha creato un danno devastante e per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche con diciotto viti. (Torino Granata)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il dottore che ha operato il nigeriano del Napoli: "Per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche e ben diciotto viti". Mattia Zangari. "L’infortunio di Osimhen non è stato una semplice frattura allo zigomo, ma ha interessato anche diverse ossa del viso. (Fcinternews.it)

Non è stata un’operazione semplice, perché l’impatto con Skriniar ha creato un “danno devastante” e “per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche e ben diciotto viti“. Dobbiamo studiare una maschera adatta alla conformazione di Victor, non è una questione così banale, anzi (Il Fatto Quotidiano)

Osimhen, parla il chirurgo: «Danno devastante, condizioni viso pessime»

Il chirurgo che ha operato il calciatore azzurro, Gianpaolo Tartaro, è intervenuto ai microfoni di 1 Football Club parlando di condizioni davvero devastanti. Osimhen è stato operato dopo il bruttissimo scontro con Skriniar in Inter-Napoli (vedi articolo). (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr