Borsa: Milano corre con Recordati e Interpump, ko Saipem

La Sicilia ECONOMIA

A Milano il Ftse Mib ha chiuso in rialzo del 2,33%, con tutti segni più ad eccezione di Saipem, crollata nuovamente alla vigilia della partenza dell'aumento di capitale da due miliardi (-21,8%).

Poco mosse Unicredit (+0,2%) e Tim (+0,1%) mentre Mps, reduce dal piano industriale, è salita dell'1,3%

eduta sugli scudi per Piazza Affari, che si accoda alla corsa dei listini europei e di Wall Street, e rimbalza dai minimi da gennaio 2021 toccati ieri. (La Sicilia)

Su altri media

Con queste aspettative il rendimento del Btp 10 anni sale al 3,516% e lo spread Btp/Bund si porta a 199,94 punti base Powell ha infine detto che "è possibile avere un mercato del lavoro forte mentre si riduce l'inflazione". (Notizie - MSN Italia)

Wall Street ha chiuso in rialzo di quasi un punto percentuale nell'S&P500 dopo l'impegno incondizionato contro l'inflazione assunto dal presidente della Federal Reserve Jerome Powell. (Il Sole 24 ORE)

L'allentarsi dei timori di recessione ridà forza alle quotazioni del greggio, che balza di quasi il 4% oltre i 108 dollari al barile mentre i gas arretra di quasi il 4% a 128,6 euro. Pubblicità (La Sicilia)

Con queste aspettative il rendimento del Btp 10 anni sale al 3,516% e lo spread Btp/Bund si porta a 199,94 punti base Appare quasi scontato un rialzo di un quarto di punto a luglio, con una forte maggioranza che prevede un'ulteriore stretta di 50 punti base a settembre, che porterebbe il tasso fuori dal territorio negativo allo 0,25%. (Milano Finanza)

A Piazza Affari occhi puntati su Atlantia, dopo che il governo ha deciso di non esercitare il golden power sull'opa dei Benetton e del fondo Blackstone Petrolio poco mosso. Poco mosso il petrolio con il Wti intorno a 104 dollari al barile e il Brent a 110. (Milano Finanza)

Sempre in scivolata Saipem, che cede il 10% a 27 euro in vista dell'avvio dell'aumento di capitale In questo quadro, in Piazza Affari il titolo migliore nel paniere principale è quello di Recordati, che sale del 7%, con Interpump e Inwit in crescita di quattro punti percentuali. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr